Calorie nel frutto: una questione di recupero

Le calorie non sono presenti nei frutti - questo è fondamentalmente corretto se si usano i frutti nella loro forma originale. In realtà, molti tipi di frutta sono uguali quando si tratta del numero di calorie nel frutto stesso.

Per quanto riguarda le calorie, frutta come banane o uva, che offrono più di 70 calorie per 100 grammi, è la principale banana a 90 calorie tra le varietà di frutta. Poche calorie sotto la scorza di frutta sono frutta come more, fragole o melone melata. In forma secca, la cosa sembra di nuovo un po 'diversa. I frutti secchi superano il conteggio delle calorie molte volte rispetto ai frutti non trattati. Ad esempio, un'albicocca secca ha 250 calorie per 100 grammi. Per confronto, l'originale apporta solo circa 40 calorie al bilancio energetico.

Cosa succede quando si asciugano con i frutti?

La soluzione è molto semplice: la disidratazione modifica la concentrazione di fruttosio sotto la pelle. I frutti possono essere essiccati al forno o all'aria aperta, mentre la frutta secca è pronta quando è stata privata fino all'80% di acqua. I preziosi ingredienti dei frutti convenzionali sono lasciati in forma compressa. Destrosio, fruttosio, minerali, fibre e naturalmente vitamine.

Tuttavia, questi ultimi perdono il loro potere originale durante il processo di essiccazione. Un altro vantaggio dei frutti secchi: durano più a lungo. A causa della disidratazione, i microrganismi e i batteri non hanno le basi della vita. Con un'attenta essiccazione, i frutti possono essere conservati fino a un anno. Poiché la frutta secca è composta per il 70% di zucchero, è in grado di fornire all'organismo molta energia in breve tempo.

Ciò è dovuto all'aumento del numero di calorie nel frutto. Gli atleti giurano sulle centrali elettriche. E sono una vera alternativa ad altri dolci come cioccolato o caramelle - poiché nascondono solo circa la metà delle calorie dietro la buccia di frutta. Rispetto ai pesi massimi dolci, forniscono anche fibre, vitamine, minerali e sostanze fitochimiche. Anche i frutti delle lattine hanno un maggior numero di calorie.

Le calorie nella frutta in scatola provengono principalmente dallo zucchero aggiunto. A causa della lavorazione del frutto conservato, purtroppo, un gran numero di vitamine viene lasciato indietro, a parte i conservanti.

conclusione

Le calorie nel frutto sono le meno quando la consumiamo mentre la riceviamo da Madre Natura.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento