Cancro al seno: cause e fattori di rischio

Non è ancora chiaro come si sviluppi esattamente il cancro al seno o il cancro al seno. Tuttavia, sono noti fattori di rischio per il cancro al seno che possono contribuire alla crescita del cancro. Molti di questi fattori che favoriscono il cancro al seno sono chiaramente associati agli ormoni sessuali femminili. Questi includono l'inizio precoce delle mestruazioni, la mancanza di figli o la vecchiaia alla prima gravidanza (oltre 30 anni) e l'insorgenza tardiva della menopausa. Viceversa, nascite multiple o nascite in età più giovane, così come periodi di allattamento al seno più lunghi sono considerati fattori che riducono il rischio di cancro al seno.

Fattori di rischio e cause del cancro al seno

Tuttavia, gli inibitori dell'ovulazione come la pillola e la terapia ormonale sostitutiva (HRT) con estrogeni e progesterone durante la menopausa dovrebbero aumentare il rischio di cancro al seno. Dopo la sospensione degli ormoni, tuttavia, il rischio di cancro al seno dovrebbe diminuire nuovamente. Tuttavia, se gli ormoni innescano un tumore o che un tumore già esistente cresce solo più velocemente a causa dell'assunzione di ormoni è ancora controverso.

Inoltre, una mastopatia pronunciata (cambiamento nella ghiandola mammaria) con cisti e noduli nel tessuto mammario può favorire lo sviluppo del cancro al seno (tumore al seno). Altri fattori sfavorevoli per il cancro al seno, che possono anche essere causa, sono l'obesità e l'inattività fisica, il fumo e quantità maggiori o regolari di alcol. Ad esempio, il consumo giornaliero di dieci grammi di alcol aumenta del 10% il rischio di cancro al seno.

Inoltre, l'età può anche svolgere un ruolo nello sviluppo del tumore al seno: le donne di età superiore ai 50 anni hanno un rischio significativamente più elevato di sviluppare il cancro al seno poiché diventano più probabili avere difetti di divisione cellulare. D'altra parte, secondo lo stato attuale della ricerca, la nutrizione sembra non avere alcuna influenza sullo sviluppo del cancro al seno.

Influenza dei geni

Certamente, l'influenza genetica sullo sviluppo del cancro al seno: sono in stretta relazione (soprattutto nella madre o nella sorella) si sono verificate malattie, il rischio di sviluppare il cancro al seno, circa due o tre volte più alto di una donna senza un malato parenti stretti. Questo è vero anche se i precedenti "geni del cancro al seno" (BRCA, BARD, AKAP) non sono rilevati.

Se una donna ha già un cancro al seno su un seno, aumenta il rischio di sviluppare l'altro seno. La misura in cui il rischio aumenta esattamente dipende, tra le altre cose, dalla posizione e dal tipo di tumore e dal tipo di trattamento.

Condividi con gli amici

Lascia il tuo commento